Corale "San Filippo Neri" Castelfranco di Sopra (AR)

La storia

L’Associazione Corale “San Filippo Neri” nasce il 24 settembre 1987. L’atto costitutivo è redatto dal parroco di Castelfranco di Sopra mons. Sergio Boffici e dai coristi Antonella Grassi, Carlo Grassi e Giovanni Martellini.
Attualmente è formata da 35 elementi, equamente suddivisi nei quattro registri di voce (soprano, contralto, tenore e basso), residenti nel comune di Castelfranco Piandiscò e in quelli limitrofi.
La sede è fissata in via Molino dei Noci, presso la parrocchia di San Tommaso Apostolo, mentre la cappella dell’omonima chiesa ospita le prove.
Come si legge nell’atto costitutivo “l’associazione ha per scopo quello di promuovere la partecipazione comunitaria di persone e di famiglie alla formazione sociale, culturale, morale ed educativo – religiosa degli individui”.
Fin dalla sua nascita, l’impegno primario della corale è quello di accompagnare con il canto i riti dell’anno liturgico: determinante in questo senso è la figura di mons. Giorgio Martellini che ha diretto il complesso dal 1987 fino al 2000.
Proprio ai coristi della corale di Castelfranco di Sopra, mons. Martellini ha dedicato molte delle sue opere musicali, sia originali (a partire dalla “Piccola Messa” in onore di San Filippo Neri composta nel 1989) che sotto forma di trascrizione (come i canti popolari della tradizione folcloristica toscana).
Sotto la guida di mons. Martellini  inoltre, la corale “San Filippo Neri” si è esibita nella liturgia e nelle varie rassegne di musica sacra (in particolare si ricordano le numerose partecipazioni alla “Rassegna diocesana dei cori parrocchiali”) Dell’attività svolta nella prima parte degli anni Novanta si segnalano: il recital “Pippo buono” del 25 maggio 1990 nella chiesa di San Tommaso; il “Concerto in onore del 25° anno di Apostolato a Castelfranco di Sopra di mons. Boffici” del 31 ottobre 1991 nella chiesa di San Tommaso; il “Concerto della Passione del Signore” del 3 aprile 1993 nella chiesa di San Tommaso; il “Concerto del gemellaggio con Saint Saturnin les Apt” del 22 ottobre 1993 al teatro Capodoglio.
Il 1995 riserva alla corale “San Filippo Neri” le maggiori soddisfazioni: il 26 marzo organizza al teatro Capodoglio di Castelfranco di Sopra la “XXI Rassegna diocesana dei cori parrocchiali”; il 26 maggio partecipa alla prima esecuzione assoluta, nella chiesa di San Tommaso, dell’Oratorio musicato dal maestro Martellini “Filippo Neri il santo dell’allegria” (replicato con successo nella stessa chiesa il 20 maggio 2000, a maggio e luglio del 2015 in occasione del 5° centenario della nascita di S. Filippo rispettivamente a Castelfranco e nella chiesa dei Filippini in S.Firenze a Firenze). 
Nel 1996 la corale partecipa alla “X Rassegna regionale di musica sacra a Ponte Buggianese” confrontandosi con complessi provenienti da ogni parte della Toscana.
Nel 2001 mons. Martellini lascia la direzione artistica del complesso al direttore Lorenzo Pierazzi, docente di ed. musicale nella scuola media, per dedicarsi unicamente alla composizione: allo stesso tempo entra nell’organico della corale l’organista Lorenzo Martellini.
Il 26 maggio 2002 festa di San Filippo Neri, durante la S. Messa celebrata nella chiesa di San Tommaso, la corale canta in prima esecuzione assoluta integrale la “Piccola Messa” di mons. Martellini, inaugurando una tradizione che si ripeterà ogni anno.
Da settembre 2002 viene attivata una collaborazione stabile con il comitato del gemellaggio del comune di Castelfranco di Sopra che prevede l’intervento del complesso vocale ad ogni cerimonia ufficiale che vedrà coinvolte le delegazioni del comune e delle cittadine di Saint Saturnin les Apt (Francia) e successivamente di Caldes d’Estrac (Spagna).
Tra gli appuntamenti più importanti si segnala nel 2003 la pubblicazione del primo compact-disc che contiene opere sacre del maestro Martellini.
Nel 2005 la corale si è arricchita della preziosa presenza dell'organista Alessandro Bigazzi.
Dal mese di Settembre 2012 Massimo Melani è il direttore della corale.
Il nuovo maestro, compositore e docente di strumento musicale presso l'Istituto Comprensivo Cesalpino di Arezzo, ha arricchito il gia' nutrito repertorio della corale con numerosi canti di autori moderni ed attualmente sta impegnando il coro nello studio del "Gloria RV 589" di Vivaldi. Questo progetto vede la partecipazione attiva ed entusiasta di alcuni coristi della corale parrocchiale di Piandisco' facendo diventare il nostro un gruppo nutrito e vocalmente ricco.


Ultima produzione
Gloria RV 589 per soli, coro e orchestra di Antonio Vivaldi

pieghevole di sala apieghevole di sala b



32170